Medicina classica ed empirismo: utilizzare il meglio ed il più sensato.
„Le cognizioni di oggi sono gli errori di domani“

La medicina naturalista, o meglio, la cosiddetta medicina complementare è una scienza medica che si è basata su esperienze vecchissime di molti popoli e molte culture. Quello che salta all’occhio è la rassomiglianza delle idee fondamentali diagnostiche, quando si comparano diverse forme della medicina popolare: predisposizione (costituzione), influssi ambientali, nutrizione e digestione, e la psichi. Tutto in armonia significa salute.

Invece, nella medicina moderna vengono cercate deviazioni della norma in modo puntuale e si prova a far scomparire i sintomi; manca una sovrastruttura, come descritta. Questo funziona, con l’aiuto di possibilità farmaceutiche e tecniche, finché l’armonia (autoregolazione) viene disturbata ancora di più. Questo è il caso di molte malattie croniche e l’interfaccia alla medicina „bio-logica“.

Nel nostro studio medico un concetto della medicina classica è la base dove fa senso e viene esteso con le esperienze di generazioni di medici di diverse culture.


Nach oben

 Medicina complementare


Nach oben